Biografia

Gianluca Luisi è considerato dalla critica internazionale (Potsdamer Nachrichten , Fanfare , New York Concert reviews at Carnegie Hall, Musica, American Record Guide) uno dei migliori pianisti italiani del nostro tempo.

I suoi concerti hanno riscosso entusiastici consensi dal pubblico di ogni parte del mondo.

Si è esibito in sale prestigiose ed in importanti associazioni come ad esempio: la Carnegie Hall (New York city ), il Musikverein( Vienna), la Toyota Concert Hall (Giappone), per lo SchleswigHolsteinMusik Festival(Amburgo) ed il Festival di Husum (rarità della musica pianistica), per le“Serate Musicali”di Milano e per il “Tiroler Festspiele”(Austria), a Berlino (Schloss Neuhardenberg ), a Potsdam durante le Bachtage , al Festival Bach di Lipsia , presso la Stuttgart Bachakademie nella Mozart Saal , nella Concert Hall di Nagoya, Giappone ed in molte altre istituzioni musicali italiane e straniere.

Gianluca Luisi si è diplomato con il massimo dei voti e lode al Conservatorio di Pesaro e si è perfezionato all'Accademia di Imola "Incontri col Maestro" e con il Maestro Aldo Ciccolini .

E' risultato vincitore di  numerosi concorsi tra cui il primo premio del 4°concorso Internazionale J.S.Bach di Saarbrucken-Wurtzburg , ed è stato acclamato dalla critica tedesca come un nuovo interprete di J.S.Bach:  “L’italiano qui ha vinto il primo premio. Ben meritato perché il giovane è un grande interprete di Bach…egli produce una musica assolutamente libera. Cosa volete di più ?” SaarbruckenZeitung, Germania (23 Marzo 2001).

I suoi programmi hanno incluso repertori rari e di difficile esecuzione come l’integrale del Clavicembalo ben Temperato di J.S.Bach eseguito a memoria in due serate nei maggiori festival Bach e registrato per la Centaurrecords , l’integrale delle sinfonie di Beethoven nella trascrizione di F.Liszt (insieme al pianista Konstantin Sherbakov), i due concerti di Chopin con l’orchestra d’archi della radio di Francoforte, le sonate di L.Thuille , la musica di G. Onslow.

Gianluca Luisi ha effettuato registrazioni discografiche per varie etichette, tra cui Centaurrecords (Bach WTC e Liszt, Anni di Pellegrinaggio),Naxos (Thuille, Liszt e Cramer), Dabringhaus und Grimm mDG ( i due concerti di Chopin ed i quintetti di G.Onslow), le 6 Partite di Bach per AEVEA classic , le sonate di Mozart ed altro repertorio per Onclassical, gli studi di Clementi per Arts e un Cd in uscita per Pianorecital con Schubert.  La sua incisione del Clavicembalo ben Temperato di J.S.Bach ha ricevuto 6 stelle su 6 dalla rivista Piano News in Germania e l’American Recorde Guide l’ha citata come riferimento assoluto insieme a quella storica di Edwin Fischer. Il CD con le opere di L.Thuille ha avuto innumerevoli apprezzamenti ( “the playing is technically and musically superb, EXPEDITION AUDIO Reviews). Il disco Danacord, al Festival di Husum 2013 è stato citato da GRAMOPHONE(UK) come miglior CD mensile recensito dalla rivista inglese.

Alcuni concerti live sono registrati dalla Deutschland Radio Kultur( Berlino), Cleveland Radio(USA), Bayerischer Rundfunk (Monaco di Baviera), Saarlandischer Rundfunk.  Ha collaborato con Orchestre come la Form( Orchestra Filarmonica Marchigiana), la Deutsch Kammer Orchestra, l’Orchestra sinfonica di Dubrovnik, l’Orchestra Sinfonica Rossini, l’Orchestra Sinfonica Siciliana , l’Orchestra del San Carlo di Napoli ed altre.  Collabora regolarmente con L’Ensemble Concertant Frankfurt della Hessichen Rundfunk (Orchestra Sinfonica della radio di Francoforte). Il suo Repertorio è vasto e spazia da Bach ai contemporanei. Gianluca Luisi è Boesendorfer artist e Naxos recording artist. E’ stato in giuria al prestigioso concorso Tschaikowsky per giovani pianisti dove è risultato vincitore anche il famoso pianista cinese Lang Lang . Dal 2011 è direttore artistico del concorso storico marchigiano “Coppa Pianisti” di Osimo e nel 2015 gli è stata conferita la cittadinanza onoraria della città.

NEW YORK CONCERT REVIEW:  “Luisi’s piano playing was astonishing in presentation. He is a very strong and imaginative artist, an excellent pianist who deserves world recognition.”

Lynn René Bayle , Fanfare: “Gianluca Luisi: A Star on the Rise – In a better world, Gianluca Luisi would be feted as the natural successor to Maurizio Pollini…”

NORDBAYRISCHER KURIER BAYREUTH:  “…an evening with a world-class pianist!”

User Login